Sviluppo delle competenze degli insegnanti per lo sviluppo di una cultura di apprendimento in classi eterogenee dal punto di vista linguistico, culturale e dal rendimento scolastico secondo i principi e le esperienze della pedagogia della Gestalt.

< starting page

  1. Obiettivi e contenuti
  2. Cenni storici
  3. Svolgimento del progetto
  4. Istituzioni partner
  5. Progetti finanziati
  6. Offerte di perfezionamento
  7. Contatti

    Modulo 1 | Modulo 2 | Modulo 3 | Modulo 4

    1. Obiettivi e contenuti:

    Obiettivo di questo progetto di aggiornamento Ŕ lo sviluppo delle competenze personali, didattiche e sociali degli insegnanti, migliorando in tal modo i presupposti didattici individuale e il clima didattico all'interno di classi eterogenee dal punto di vista culturale, linguistico, sociale o del rendimento scolastico.

    Si rivolge agli insegnanti di ogni ordine e grado, che si trovano di fronte a una situazione didattica in cui l'apprendimento Ŕ reso sempre pi¨ difficile dalla crescente frequenza di individuali disturbi di apprendimento, dal rifiuto collettivo di apprendimento, dai conflitti e da disturbi vari della lezione.

    In una situazione protetta le insegnanti e gli insegnanti di ogni grado provenienti da diversi paesi potranno sperimentare sulla propria pelle l'eterogeneitÓ del gruppo allo stesso modo dei loro alunni.

    Per impegnarsi in una situazione simile, che non pu˛ essere solo bella e interessante, ma anche stressante, Ŕ necessario, che i partecipanti abbiano una sufficiente esperienza su se stessi riferita al loro ambito professionale (vedi anche 5. Offerte).

    In questo progetto dovranno essere acquisite le capacitÓ didattiche e nuove convinzioni sviluppate nell'ambito della Psicologia Umanistica sui processi di formazione, sull'origine dei disturbi dell'apprendimento, dei conflitti e dei cosiddetti comportamenti trasgressivi. In quest'occasione viene fatto riferimento ai risultati dei precedenti progetti transnazionali. Allo stesso tempo verranno consentite ai partecipanti nuove esperienze in un gruppo eterogeneo durante il progetto di aggiornamento riflettendo sul significato di queste esperienze per la prassi quotidiana dell'insegnamento.

    Modulo 1:

    Questo primo modulo serve come introduzione alla pedagogia della Gestalt. Considerando le capacitÓ di partenza degli insegnanti partecipanti in ambito personale, sociale e professionale (competenze individuali, competenze sociali, competenze didattiche) dovranno essere apprese i presupposti fondamentali e gli approcci metodici della pedagogia della Gestalt , collegati con la conoscenza di persone provenienti da altri ambienti culturali. Ci˛ potrÓ essere collegato tra l'altro all'apprendimento dei seguenti contenuti:

    Modulo 2:

    In questo modulo si approfondirÓ l'esperienza personale e la conoscenza della pedagogia della Gestalt. Inoltre si sfrutteranno le capacitÓ e le competenze acquisite nel modulo 1, per potersi dedicare alla autopercezione differenziata e alle capacitÓ individuale di riflessione, trattando all'incirca i seguenti contenuti:

    Modulo 3:

    Il punto chiave di questo modulo Ŕ l'approfondimento didattico della pedagogia della Gestalt.

    Gli insegnanti partecipanti devono ampliare le competenze acquisite e allo stesso tempo riflettere, in riferimento al contenuto, sulle possibilitÓ della pedagogia della Gestalt circa l'impostazione didattica della lezione. A tal proposito si possono prendere in considerazione:

    Modulo 4:

    Questo modulo si occupa dei pregiudizi e delle prospettive etnocentriche, sperimentando e approfondendo le competenze acquisite nell'elaborazione dei seguenti punti chiave: